Chatta con noi X
SCRIVI

SANTA LUCIA A VERONA E LAZISE

Dal 12/12/2020 Al 13/12/2020

A partire da € 210

QUOTE E DISPONIBILITA’ SOGGETTE SEMPRE A RICONFERMA AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE IN AGENZIA

Descrizione

Sabato 12 dicembre -Ritrovo dei partecipanti:

ore 06.00  da Perosa Argentina

ore 06.10  da Villar Perosa

ore 06.30: da Pinerolo – Davanti al caffè Centrale (c.so Torino/lato portici), partenza per Verona dove si arriverà con circa quattro ore di viaggio. Sistemazione presso un ottimo tre stelle nel centro storico di Verona, a pochi metri da piazza delle Erbe e dal balcone di Giulietta. Tempo libero per esplorare i Bancheti de Santa Lussia che sono dedicati a Santa Lucia, Santa siciliana vissuta alla fine del terzo secolo. Secondo la tradizione veronese nella notte tra il 12 e 13 dicembre, accompagnata dal suo asinello e dal Gastaldo porta dolciumi e giocattoli ai bimbi buoni e pezzi di carbone a quelli cattivi. La sera ciascun membro della famiglia lascia sulla tavola un piatto vuoto che la Santa riempie di dolci. I bambini vanno a letto presto e chiudono forte gli occhi, nel timore che la Santa li accechi con la cenere se li trova svegli. Questa tradizione risale al XIII secolo, quando si diffuse a Verona una pericolosa malattia agli occhi che colpiva soprattutto i bambini. Genitori e familiari iniziarono a compiere come voto un pellegrinaggio nella chiesa di Santa Agnese per far cessare l’epidemia. Con la promessa che Santa Lucia avrebbe riempito scarpe e calze di doni e dolciumi si convincevano anche i bambini a partecipare al pellegrinaggio a piedi nudi. L‘abitudine di accompagnare i figli nella chiesa di Piazza Bra continuò fino all’Ottocento e l’affluenza di tanti bambini e genitori nella piazza più grande di Verona richiamava i venditori di dolciumi e giocattoli. Da qui nacque la Fiera di Santa Lucia. Ai nostri giorni il secolare Mercatino di Santa Lucia richiama nel centro della città scaligera più di duecentocinquanta bancarelle provenienti da tutta Italia e migliaia di visitatori, che acquistano regali, giocattoli, capi d’abbigliamento, prodotti dell’artigianato locale, specialità gastronomiche, mercanzie d’ogni sorta legate al Natale e dolci. Tantissimi dolci tra cui le tipiche Frittelle di Santa Lucia che si preparano con farina, burro e zucchero a velo e si gonfiano mollemente una volta immerse nell’olio bollente. A coronamento della festa la grandissima archiscultura di Olivieri: una stella di Natale illuminata che parte dall’ invaso dell’Arena e si tuffa luminosa, in piazza Bra.

Alle 19.30 ritrovo presso il ristorante per la cena.

 

Domenica 13 dicembre

Dopo la prima colazione in hotel tempo libero per visite individuali. Alle ore 11.00 ritrovo e partenza per Lazise, a pochi km da Verona è adagiata sulla sponda veronese del lago di Garda, affonda le sue origini in una storia molto antica. Il nome "Lazise" deriva dal latino "lacus" che significa villaggio lacustre. Lazise infatti fu territorio di palafitte oltre che borgo romano, mercato e nel medioevo castello di grande prestigio. Lazise ha un bellissimo centro storico, con stretti vicoli e pittoresche piazzette, un porto situato in pieno centro e l'ufficio doganale veronese del 14° secolo.

In occasione dell’avvento Lazise ospita uno dei mercatini più suggestivo e grande sul lago di Garda. Sono più di 100 le casette di legno degli espositori che coinvolgono i visitatori in una magica atmosfera con sapori, colori e profumi caratteristici del periodo natalizio.

Pranzo in una suggestiva trattoria sul lungolago e a seguire tempo libero.

Alle ore 17,00 partenza per il rientro a Pinerolo/Villar/Perosa, sosta per la cena libera in Autogrill e arrivo in tarda serata.

 
 



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE  210,00 €

Supplemento singola 35 €

Riduzione tripla adulti/bambini 20 € a camera.

 

 

La quota di partecipazione comprende:

 

  • Il viaggio in pullman privato da Perosa/Pinerolo e ritorno
  • Il pernottamento
  • La colazione e la cena a Verona
  • Il pranzo a Lazise
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Accompagnatore dell’agenzia durante tutto il viaggio.

 

La quota di partecipazione non comprende:

 

  • La tassa di soggiorno della città di Verona 2,50€ da pagare in hotel
  • Tutto quanto non elencato nella quota comprende.

 

ANNULLAMENTI: Per rinuncia comunicata tra 30 e 20 giorni prima della partenza verrà rimborsata la quota detratta la penale di annullamento del 25%. Per rinuncia comunicata tra 20 e 10 giorni prima della partenza verrà rimborsata la quota detratta la penale di annullamento del 50%. Per rinuncia comunicata tra 10 e 3 giorni prima della partenza verrà rimborsata la quota detratta la penale di annullamento del 75%. Per rinuncia comunicata nei 3 giorni precedenti la partenza, per mancata presentazione alla partenza, per irregolarità dei documenti richiesti per il viaggio: nessun rimborso. Gli eventuali ingressi ai luoghi da visitare NON SONO RIMBORSABILI.  Resta salvo il diritto di farsi sostituire in qualsiasi momento da altra persona, dandone avviso all’agenzia.

Se il minimo di 30 partecipanti non sarà raggiunto la quota versata sarà interamente rimborsata.

LE PRENOTAZIONI SI ACCETTANO ENTRO IL 12 novembre 2020

 

Mercatini di Natale